L’ipocausia


L’ipocausia, dal greco letteralmente “bassa percezione uditiva”, è una patologia che colpisce l’apparato uditivo e può presentarsi ad un solo orecchio o bilaterale in forma lieve, parziale o grave. Solitamente si presenta in modo progressivo con l’avanzare dell’età, ma può presentarsi anche in età infantile, ed è dovuta all’usura delle cellule ciliate dell’orecchio interno.


I primi campanelli d’allarme


Prima di tutto, poiché i sintomi sono progressivi nel tempo, spesso non ci si rende subito conto di avere un problema all’udito; è bene dunque prestare attenzione ad alcuni sintomi che indicano l’eventuale insorgenza di ipocausia, quali:
  • difficoltà a partecipare attivamente ad una conversazione
  • chiedere di ripetere più volte una frase
  • ascoltare la radio e/o la televisione ad un volume troppo alto
  • alzare il tono della propria voce quando si parla
  • non sentire il suono del telefono o di altri rumori domestici
  • non sentire bene in luoghi affollati o dove ci sono più rumori contemporaneamente.


Tipologie di ipocausia e cause


Esistono tre tipologie di ipocausia, quella bilaterale mista, quella bilaterale neurosensoriale e quella trasmissiva bilaterale; vediamone le principali differenze e le cause scatenanti. L’ipocausia neurosensoriale insorge quando vi è un danno all’interno dell’orecchio o al nervo uditivo e solitamente le cause sono da imputare al passare dell’età (presbiacusia); malattie infettive; dopo anni di eccessivo inquinamento acustico e per intossicamento da medicinali. Purtroppo questa patologia non può essere curata con l’uso di apparecchi acustici. Quella trasmissiva invece insorge quando c’è difficoltà di trasmissione del suono da parte del condotto uditivo e quindi si ha una percezione dell’ascolto più debole; le cause spesso sono dovute alla presenza di tappi di cerume o corpi estranei nell’orecchio, otiti non curate, infezioni o malformazioni del canale uditivo. In questo caso sarà necessario effettuare una visita specialistica per trovare la soluzione migliore che può essere attraverso chirurgia o terapia medica. L’ipocausia mista invece si verifica, come suggerisce il nome, quando sono presenti più cause, sia quelle neurosensoriali che trasmissive e ovviamente anche in questo caso sarà uno specialista a capire come risolvere o attenuare il problema. Il nostro centro AudioClinic si occupa da decenni di problemi relativi al campo uditivo, presentando diverse soluzioni facili ed efficaci in base al problema del nostro paziente; il nostro team di esperti vi aspetta presso le nostri sedi presenti sul territorio della Sardegna ed è a disposizione per fornirvi tutte le informazioni di cui avete bisogno; non esitate a contattarci chiamando il numero 0789 50829 o inviando un’email all’indirizzo audioclinicot@gmail.com
Le nostre sedi sono:

Olbia: Via dei Pasti 6 07026 Olbia OT

Tempio Pausania: Via Settembrini, 6 c/o La Sanitaria Vannini

Arzachena: c/o Soluzioni 360°, Viale Costa Smeralda 28/C

La Maddalena: Via Maggior Leggero, 56.