L’indebolimento dell’udito


L’indebolimento dell’udito non avviene quasi mai all’improvviso, a meno che non sia causato da forti traumi o incidenti, ma si tratta piuttosto di un processo lento e progressivo dovuto a diversi fattori. Poiché la diminuzione della percezione del suono avviene in un arco di tempo prolungato, spesso è difficile rendersene conto subito, tuttavia è possibile riconoscere alcuni segnali che rappresentano un campanello d’allarme e che ci dovrebbero suggerire una visita più accurata e approfondita.


I principali segnali che il vostro udito sta diminuendo


Come dicevamo ci sono alcuni segnali che indicano l’insorgere di ipoacusia, ovvero l’indebolimento del nostro udito, tra questi sicuramente il più noto è quello di non comprendere a pieno tutte le parole di una frase durante una conversazione e quindi di chiedere spesso di ripetere. Un altro caso frequente è quello di essere ripresi dagli altri perché si ascolta il volume della televisione o dello stereo troppo alto senza rendersene conto; o ancora quando in ambienti affollati e caotici si fa fatica a comprendere il discorso del nostro interlocutore. Ci sono anche situazioni opposte che indicano che il nostro udito si sta indebolendo, ovvero quando abbiamo difficoltà a comprendere voci e urla a frequenze troppo alte, oppure quando i rumori di sottofondo, anche se nella realtà non eccessivi, ci appaiono ad un volume altissimo e frastornante rispetto ai suoni a noi più vicini. Tutti questi sono segnali da non sottovalutare che con il tempo possono aumentare; è necessario quindi prestare attenzione alle nostre abitudini e alle diverse situazioni per monitorare eventuali anomalie del nostro apparato uditivo.


Agire in tempo


Il consiglio principale, come dicevamo, è sicuramente quello di monitorare i segnali e non ignorarli, è importante infatti intervenire in tempo per limitare al massimo il disagio. Qualora si dovessero presentare alcuni dei sintomi sopra citati, la prima cosa che vi consigliamo è di effettuare una visita dall’Otorinolaringoiatra, uno specialista dell’udito che individuerà l’eventuale presenza e il livello di ipoacusia e in seguito indicherà la soluzione più adeguata al vostro caso. Ormai da decenni il nostro Centro Acustico AudioClinic, presente in Gallura a Olbia, Tempio Pausania, Arzachena e La Maddalena, offre soluzioni esperte nel settore delle protesi acustiche aiutando tanti clienti a migliorare il proprio udito e di conseguenza la qualità della loro vita. Presso i nostri centri potrete trovare uno staff altamente qualificato ed esperto in grado di seguirvi e consigliarvi soluzioni poco invasive e apparecchi all’avanguardia risolutivi per il vostro problema. Visitate il nostro sito www.audioclinicapparecchiacustici.com per trovare la sede più vicina a voi e non esitate a contattarci per maggiori informazioni al numero 0789 50829 o inviandoci un’email all’indirizzo audioclinicot@gmail.com
Le nostre sedi sono:

Olbia: Via dei Pasti 6 07026 Olbia OT

Tempio Pausania: Via Settembrini, 6 c/o La Sanitaria Vannini

Arzachena: c/o Soluzioni 360°, Viale Costa Smeralda 28/C

La Maddalena: Via Maggior Leggero, 56.